Dalla foresta al podere

Storia sociale del bosco dalla preistoria a oggi in Mugello Alto Mugello e Val di Sieve

AutoreFilippo Bellandi

ISBN: 978-88-7970-338-3

Prezzo:  € 10.00

Dalla foresta primitiva al podere agricolo: è la storia del disboscamento in Mugello e Val di Sieve (provincia di Firenze) per ricavare campi e pascoli sull’Appennino, un viaggio per seguire i risvolti sociali, economici e ambientali legati all’uso del bosco. Un’analisi che mette in luce l’insaziabile ricerca di terra da coltivare ottenuta con l’abbattimento delle foreste, ma anche i bisogni delle popolazioni insieme alle spinte economiche e agli intenti speculativi che gravavano sui boschi. L’indagine segue anche le leggi che ne hanno vietato per 221 anni l’uso fino alla liberalizzazione del taglio del 1780 che in pochi decenni portò alla rovina del territorio montano. Si conclude con la fase dei rimboschimenti del Novecento, l’abbandono dei poderi di montagna e la conseguente ripresa del bosco, tornato ad occupare quei terreni da cui era stato estromesso nei secoli passati.

2007 * 88 pp. * brossura * 17×24 * 50 ill.

Dettagli Articolo
#Tipo ArticoloPrezzoPrezzo Scontato
1Libro€10,00
Ordine Dalla foresta al podere Libro : €10,00