Abitare Sociale

La culturra del progetto in Italia dal Dopoguerra ad oggi. Verifiche progettuali per un uovo insediamento sociale nel Comune di Calenzano

Autore: Riccardo Renzi

ISBN: 978-88-7970-596-7

Prezzo:  € 18.00

Affrontare una ricerca sull’abitare sociale oggi significa prendere in considerazione un contesto in continuo mutamento dopo le fasi di intenso sviluppo nell’immediato dopoguerra italiano, frutto di una programmazione coordinata capace di dare un volto comune al Paese. Le realtà metropolitane attuali risultano inevitabilmente coinvolte in un tempo e in una dimensione che molto deve all’abitare sociale. Esse ne rispecchiano le vicende e le relazioni intercorse riguardo a tematiche di raccordo tra margine e integrazione, tra connessione e distribuzione polare, tra identità e autonomia formale. Sulla base di questo scenario la ricerca svolta sul tema si articola attorno allo spazio, alla tipologia ed al lessico compositivo. Vengono indagate le questioni relative al progetto nella sua piena accezione, rinnovando una connessione diretta con le vicende dell’architettura italiana a partire dal secondo dopoguerra che, attraverso l’edilizia sovvenzionata, si articola e si esprime in tutta la sua forza, indagando, sperimentando, ricercando nuove tipologie di vita comune, reinventando forme di paesaggio urbano ed dando un volto alla realtà democratica del Paese in un momento di rinascita globale. Il libro presenta inoltre i risultati operativi della ricerca quali progetti casi-studio svolti all’interno di un laboratorio didattico del quinto anno del Dipartimento di Architettura dell’Università degli studi di Firenze, il cui tema è la riprogettazione di una area destinata all’abitare sociale nel comune di Calenzano, in un particolare nodo in trasformazione della trama cittadina. La vicinanza con la nuova sede universitaria, con la nuova biblioteca, con le nuove residenze studentesche e con il futuro complesso parrocchiale permettono di leggere l’area come un’occasione da non perdere per inserire un tassello adeguato nella scala metrica del tessuto urbano. I progetti, frutto della ricerca, affrontano il tema in maniera sempre differente e costantemente indagando il problema in una doppia scala, di città e di spazio, come verifica di un sistema di relazioni tra gli oggetti che compongono il quadro urbano, ma mai perdendo di vista una vocazione al  dettaglio che spigne fino ad una definizione dell’interno, collettivo e domestico. 

2013 * 160 pp. * brossura * 17×24 * 110 ill.

 

 

Dettagli Articolo
#Tipo ArticoloPrezzoPrezzo Scontato
1Libro€18,00
Ordine Abitare Sociale Libro : €18,00