ARCHITETTURA

Strategie di rigenerazione del patrimonio industriale

Creative factory heritage telling temporary use business model

A cura di: Cristina Natoli, Manuel Ramello

ISBN: 978-88-7970-877-7

Prezzo:  € 35.00

Il presente volume si inserisce nella consolidata attività di ricerca sulla rigenerazione urbana ed extra urbana delle aree a forte connotazione industriale in cui è in atto un processo di deindustrializzazione legato a trasformazioni economico-produttive e processi di globalizzazione del mercato le cui conseguenze hanno determinato una profonda metamorfosi territoriale. Da queste riflessioni e dall’osservazione dei molteplici fenomeni a piccola e grande scala già in essere si sono individuate quattro tematiche strettamente connesse alla rigenerazione del patrimonio industriale: Heritage telling, Creative factory, Temporary use; Business model.

 

2017 * 264 pp. * brossura con bandelle * 17×24 mm *  ill. colori

 

 

 

 

Caratteri e invarianti del progetto architettonico e urbano nell’abitare sociale

1945–1983

Autore: Riccardo Renzi

ISBN: 978-88-7970-890-6

Prezzo:  € 24.00

 

Risolvere le difficoltà della periferia, non solo unicamente nella sua definizione urbana ma anche e sopratutto nell’emarginazione del contesto sociale attuale, è operazione a cui non è possibile oggi sottrarsi. Superare barriere invisibili dettate inizialmente da scelte architettoniche non compiutamente portate a termine dalle amministrazioni locali o, peggio, portate avanti sapendo già in anticipo quali danni avrebbero potuto provocare nella loro gestione futura, è dovere della generazione, politica e tecnica, in corso. Lo strumento per l’attuazione di tali strategie correttive è il progetto architettonico e urbano. Sulla base di questo scenario la ricerca si innesta nella contemporaneità, forte di una lettura di fenomeni stratificati avendo come unico punto di analisi il progetto. È il ruolo del progetto, ed anche del suo linguaggio in evoluzione, a determinare una serie di dimensioni spaziali che l’architettura assume in maniera molteplice e che amplifica la sua rilevanza attraverso la costruzione di un’immagine italiana che passa attraverso la realizzazione dei quartieri. Il volume racconta la ricerca attraverso cinque saggi indipendenti affrontando, scalarmente, la distanza fra gli strumenti compositivi e la loro dimensione operativa. Il primo ambito d’analisi rintraccia alcuni elementi invarianti e caratteristici che gli interventi realizzati hanno in comune. Il secondo ambito indaga la scala urbana nella sua specifica connessione con la ricerca tipologica condotta dai professionisti del tempo sugli edifici, che primariamente guida la composizione dei nuovi insediamenti-quartiere. Stravolgendo il dibattito del tempo che vedeva la scala del quartiere a guida sulla scelta sulle tipologie edilizie, l’analisi dimostra il contrario, ossia che il progetto alla scala architettonica determina scelte di tipo impiantistico-volumetrico. Il capitolo centrale, per posizione e per rilevanza, riguarda la presentazione di una teoria che vede la costituzione di un panorama linguistico in grado di divenire strumento di espressione critica e consapevole impiegato dai maggiori architetti che operano nel periodo preso in esame. Alla scala dello spazio collettivo esterno è dedicata la quarta analisi che si concentra sui caratteri dispositivi dell’interno urbano, e naturale, in funzione del disegno architettonico. Per ultima scala, l’analisi entra all’interno dell’edificio e rileva strategie compositive dello spazio, prima collettivo interno, poi domestico.

2017 * 161 pp. * brossura * 17×24 mm *  ill. b/n

 

 

 

 

Polimiforkarakorum

Progetto di valorizzazione turistica nel Central Karakorum Park, Gilgit Baltistant, Pakistan

A cura di: Eleonora Bersani, Ermes Invernizzi, Michele Locatelli

ISBN: 978-88-7970-793-0

Prezzo:  € 12.00

Il libro contiene i risultati di un recente progetto di sviluppo turistico nei territori del Central Karakorum National Park (CKNP) a Gilgit-Baltistan, nel nord del Pakistan. Il progetto, denominato "Polimiforkarakorum", è stato tra i vincitori del Premio Polisocial 2013-2014 ed è stato finanziato dal Politecnico di Milano. La ricerca è incentrata sulle dinamiche del turismo legate alla valorizzazione del patrimonio culturale e naturale, come strumento specifico per l'attivazione della dinamica dello sviluppo socio-economico delle popolazioni locali in condizioni di estrema povertà. 

Volume in lingua inglese. 

 

2016 * 140 pp. * brossura * 17×24 mm *  ill. colori

 

Architettura e percorso

A cura di: Paolo CaggianoFabiola Gorgeri

ISBN: 978-88-7970-832-6

Prezzo:  € 15.00

Architettura e percorso sono due aspetti inscindibili della costruzione del territorio antropizzato.
La rete connettiva del patrimonio architettonico genera scenari territoriali costituendosi supporto tra punti e architettura di attraversamento al tempo stesso.
Il volume raccoglie riflessioni riguardo alla relazione tra le infrastrutture di collegamento e le architetture di sosta, l’importanza del contesto sociale e ambientale nella realizzazione dei tracciati viari e nel loro uso, l’aspetto dinamico-paesaggistico delle architetture legate al movimento.

 

2017 * 111 pp. * brossura * 17×24 mm *  ill. b/n

 

 

 

LUOGO | TRACCE | CITTA’ IDEALE

A cura diLuca Barontini

ISBN: 978-88-7970-883-8

Prezzo:  € 10.00

Tre sono i temi attraverso i quali ho riletto, nel mio percorso di ricerca, i Cento disegni di Savioli: “Locus e Trasfigurazione”, “Le Tracce della Città” e “La Città Ideale”. E tre sono i protagonisti della contemporaneità con i quali ho dialogato attraverso la lettura di progetti pensati e costruiti all’interno dell’armatura urbana della città di Firenze. Per ogni maestro è stato individuato un progetto, che fosse risposta contemporanea ai temi sopra elencati: La Biblioteca della Facoltà di Architettura di Maria Grazia Eccheli e Riccardo Campagnola, La Nuova sede della Cassa di Risparmio di Giorgio Grassi e Il Nuovo Centro Direzionale a Castello di Franco Purini. Lo scopo di questa percorso, verifica che la nozione di continuità, nell’avvicendarsi di ordinamenti che si succedono contraddittoriamente nel tempo, si sostituisce alla nozione stessa di storia.

2017 * 79 pp. * brossura * 26×21 mm *  ill.