Disegno, rilievo e pregettazione

Magazzino Ex Sir a Ravenna

Progetto di recupero del padiglione industriale e di riqualificazione urbana della Darsena

Autore: Marco Mattei

ISBN: 978-88-7970-732-9

Prezzo:  € 12,00

Il volume presenta una proposta progettuale per un ormai celebre padiglione esistente presso la dismessa “Darsena di Città” del porto di Ravenna. Si tratta del magazzino a copertura parabolica dello stabilimento per la produzione di fertilizzanti SIR (Società Interconsorziale Romagnola), utilizzato per lo stoccaggio in cumuli del prodotto finito. Realizzato negli anni 1956-1957 su progetto dell’ingegnere ferrarese Elio Segala e dismesso solo da tre anni. La proposta progettuale illustrata nel libro nasce dalla volontà di un gruppo di cittadini di partecipare alle scelte urbanistiche della città motivando la convenienza del recupero conservativo dell’edificio quando ancora se ne discuteva la demolizione ed, al contempo, esaltare le superbe caratteristiche architettonico-spaziali di questo che è in primo luogo uno straordinario manufatto di ingegneria civile.

2016 * 120 pp. * brossura con bandelle * 21×28 *  ill.

 

 

 

 

 

 

 

The Symbiotic Field

natural / artificial mergings in design cases

a cura di Roberto Pasini

ISBN: 978-88-7970-733-6

Prezzo:  € 23,00

Oggi siamo chiamati a ridisegnare i sistemi macro-ecologici alla scala territoriale per assicurare un futuro alla nostra specie. Allo stesso modo dobbiamo anche inventare possibili micro-ecologie negli spazi della città per rinaturalizzare lo scenario dei nostri giorni.

‘The symbiotic field’ è lo spazio in cui i sistemi naturali e artificiali si intersecano, producendo il costrutto stratificato del paesaggio in cui viviamo.

Questo libro offre un’anatomia comparata di progetti con opere di François Roche, Camille Lacadée, new-territories, Antonino Di Raimo, Kongjian Yu, Turenscape, Perry Kulper, José Luis Vallejo, Ecosistema Urbano, Besnik Aliaj, Mason White, Lateral Office, Alessandro Scandurra, SSA, accompagnate da commenti critici degli stessi autori.

Muovendo da punti diversi, questo gruppo di riconosciuti progettisti attraversa il corpus della propria opera per tracciare una trama di percorsi leggeri o vigorosi nella geografia espansa del paesaggio contemporaneo.

L’immagine multifocale che ne risulta accumula sistemi naturali e artificiali, spazi fisici e psicologici, paesaggi macchinici e culturali e compone un costrutto di paesaggio alternativo che condivide caratteri ‘metabolisti’ e ‘territorialisti’.

Il libro propone un’istantanea della nostra relazione con la natura.

Roberto Pasini (Arch Firenze; MArch Harvard, Fulbright) è un architetto italiano e professore di architettura al CRGS UDEM di Monterrey.

 

2016 * 186 pp. * brossura * 16×24 *  ill.

 

Paesaggi Imperfetti

Il Di-Segno del Paesaggio della Planargia Costiera (Sardegna Centro – Occidentale)

AutoriAbdrea Pirinu, Gianno Sistu

ISBN: 978-88-7970-749-7

Prezzo:  € 24,00

Il volume cerca di leggere in maniera diacronica il valore dei segni e dei di-segni che costruiscono il paesaggio della Planargia, sub regione storica centro-occidentale della Sardegna, in un contesto nel quale la crescente fragilità del quadro paesaggistico sembra costituire il prezzo da pagare al complesso divenire del sistema economico locale. Tale regione si è trovata ad affrontare un profondo mutamento dei fattori strutturali del suo essere, in una condizione di non consapevolezza degli effetti possibili di un processo vissuto ai margini.

2015 * 128 pp. * brossura * 21×28 *  ill.
 

 

 

 

 

 

Frammenti in architettura Durata e mutamento

da le Corbusier a João Luìs Carrilho da Graça

AutoriFabiola Gorgeri

ISBN: 978-88-7970-735-0

Prezzo:  € 15,00

Frammento è un termine che nomina l’oggetto a cui si riferisce e al tempo stesso sottintende l’intero da cui deriva; ne risulta un intero dato in absentia in cui le nuove relazioni e la parzialità della forma offrono una diversa modalità del permanere. Dalla seconda metà del Novecento ad oggi, a partire dalla discontinuità dell’evento bellico, il tema del frammento in architettura accompagna la trasformazione del linguaggio architettonico in un percorso diacronico che da Le Corbusier, Aldo Rossi, Peter Eisenman a João Luís Carrilho da Graça lo pone come presupposto al contempo di durata e mutamento. Forme discontinue e montaggio di temporalità diverse e di ritmi eterogenei sono l’opportunità per indagare categorie compositive e principi metodologici in grado di attuare valorizzazioni integrate e individuare nuove compiutezze, recuperando la possibilità di una progettazione critica dei luoghi tenendo conto del supporto storico, geografico e paesaggistico dei territori.

2015 * 240 pp. * brossura * 17×24 *  ill.

 

 

 

“Un’accolta di Gentiluomini”

Vicende sociali e urbane della "Casina di campagna Agatirso in Naso"

AutoriGiovanni Minutoli

ISBN: 978-88-7970-741-1

Prezzo:  € 14,00

All'interno del volume sono raccolti diversi saggi riguardanti la storia del Circolo Agatirso di Naso fondato con atto notarile del 1865. In realtà il circolo è già documentato nella prima metà dell'Ottocento come circolo di conversazione ed è in continuità con la federiciana Accademia degli Audaci. La pubblicazione raccoglie gli studi condotti dal Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze in occasione dei 150 anni dalla stipula della costituzione del Circolo Agatirso. I contributi spaziano dalla storia dell'associativismo, alla biografia di alcuni importanti soci, per giungere all'analisi architettonica e strutturale dell'edificio, anche in relazione al contesto urbano.

2015 * 128 pp. * brossura * 17×24 *  ill.