Disegno, rilievo e pregettazione

Il giardino rampante/The rampant garden

Diamo vita ai muri degli edifici. Soluzioni per la città sostenibile/Let's make building walls live. Solutions for sustainable cities

AutoreRiccardo Maria Pulselli, Gabriele Paolinelli, Simone Bastianoni

ISBN: 978-88-7970-662-9

Prezzo:  € 22.00

Il giardino e le formazioni vegetali verticali sono indagati come possibili soluzioni per la riqualificazione dei sistemi urbani contemporanei. 

L’approccio sistemico della ricerca è rivolto alla comprensione di potenziali effetti e reali opportunità e alla previsione di possibili scenari nel contesto di reti e tessuti urbani diffusi.

Misure e indicatori relativi al ciclo di vita di specifiche tecnologie contribuiscono a stilare un bilancio ambientale complessivo.

L’indagine progettuale a scala urbana riguarda le proprietà delle formazioni vegetali verticali come “integratori paesaggistici” tra differenti sistemi di verde urbano, dagli spazi aperti ai giardini pensili. 

Il tutto è finalizzato ad una valutazione critica di possibili prospettive di colonizzazione vegetale urbana. 

2014 * 144 pp. * brossura * 21×17 *  ill.

 
 

Il Santuario di Monte Senario

AutoreSandro Parrinello

ISBN: 978-88-7970-644-5

Prezzo:  € 30.00

Il volume ripercorre ricerche condotte da oltre 10 anni sulla fabbrica conventuale di Monte Senario da parte del Dipartimento di architettura dell'Universita' di Firenze. Una grande attenzione dovuta all'importanza del sito, scelto nell'eta' d'oro della dinastia medicea,  ed alla complessita' e ricchezza della strutture. Il volume oltre a ripercorrere con minuzia la storia della struttura getta una luce sul rapporto tra la fabbrica e la popolazionr dell'attuale territorio dei Comuni di Vaglia e Fiesole.

2014 * 304 pp. * brossura * 24×28 *  ill.

 

 

Il processo attuativo del piano nazionale di interventi per la realizzazione di residenze universitarie

CuratoreRomano Del Nord

ISBN: 978-88-7970-680-3

Prezzo:  € 30,00

Il volume raccoglie contributi di studiosi che hanno collaborato alla redazione degli allegati tecnici ai decreti di attuazione della legge 338/2000, ai sensi della quale vengono erogati cofinanziamenti statali per la realizzazione di residenze per studenti universitari, e di membri del gruppo di supporto tecnico alla Commissione ministeriale, di cui il curatore del volume è presidente, incaricata dell’istruttoria dei progetti per i quali detti cofinanziamenti vengono richiesti. Il volume illustra, a uso dei progettisti e di tutti gli operatori coinvolti nella pianificazione, progettazione, realizzazione e gestione di manufatti residenziali universitari, dati inediti inerenti alle varie applicazioni della legge 338/2000, delineando, anche con il supporto di schemi grafici, elaborati progettuali e illustrazioni, un ideale percorso che, partendo dalla fase di programmazione, giunge fino alle fasi realizzativa e gestionale. L’analisi è completata da una selezione di casi di studio con documentazione progettuale e fotografica di residenze per studenti universitari realizzate con i fondi della legge 338/2000.

2014 * 304 pp. * brossura * 17×24 * 208 ill. * 59 Tab.

 

Abitare nell’emergenza

Progettare per il post-disastro

AutoreAntonio D'Auria

ISBN: 978-88-7970-549-5

Prezzo:  € 10.00

Il tema degli alloggi d’emergenza per i senzatetto viene affrontato da tre prospettive. Intanto, gli aspetti problematici connessi agli insediamenti provvisori: dalla necessità di riprodurre il meglio possibile la morfologia dello spazio urbano e il suo ruolo di condensatore sociale e culturale, all’adeguamento ad una cultura e un’antropologia dell’abitare, in relazione alla storia e alla geografia del luogo di intervento, a garanzia della dignità e della salvaguardia dell’identità delle comunità interessate. Poi l’evoluzione storica delle case temporanee, la loro tecnologia, le modalità di aggregazione. Infine, le istanze progettuali: dalla semplicità ed economicità di produzione alla facilità di installazione, dall’adattabilità all’efficienza energetica, al limitato impatto ambientale. 

2014 * 112 pp. * brossura * 14×21 * 147 ill.

 
 

Abitare Sociale

La culturra del progetto in Italia dal Dopoguerra ad oggi. Verifiche progettuali per un uovo insediamento sociale nel Comune di Calenzano

Autore: Riccardo Renzi

ISBN: 978-88-7970-596-7

Prezzo:  € 18.00

Affrontare una ricerca sull’abitare sociale oggi significa prendere in considerazione un contesto in continuo mutamento dopo le fasi di intenso sviluppo nell’immediato dopoguerra italiano, frutto di una programmazione coordinata capace di dare un volto comune al Paese. Le realtà metropolitane attuali risultano inevitabilmente coinvolte in un tempo e in una dimensione che molto deve all’abitare sociale. Esse ne rispecchiano le vicende e le relazioni intercorse riguardo a tematiche di raccordo tra margine e integrazione, tra connessione e distribuzione polare, tra identità e autonomia formale. Sulla base di questo scenario la ricerca svolta sul tema si articola attorno allo spazio, alla tipologia ed al lessico compositivo. Vengono indagate le questioni relative al progetto nella sua piena accezione, rinnovando una connessione diretta con le vicende dell’architettura italiana a partire dal secondo dopoguerra che, attraverso l’edilizia sovvenzionata, si articola e si esprime in tutta la sua forza, indagando, sperimentando, ricercando nuove tipologie di vita comune, reinventando forme di paesaggio urbano ed dando un volto alla realtà democratica del Paese in un momento di rinascita globale. Il libro presenta inoltre i risultati operativi della ricerca quali progetti casi-studio svolti all’interno di un laboratorio didattico del quinto anno del Dipartimento di Architettura dell’Università degli studi di Firenze, il cui tema è la riprogettazione di una area destinata all’abitare sociale nel comune di Calenzano, in un particolare nodo in trasformazione della trama cittadina. La vicinanza con la nuova sede universitaria, con la nuova biblioteca, con le nuove residenze studentesche e con il futuro complesso parrocchiale permettono di leggere l’area come un’occasione da non perdere per inserire un tassello adeguato nella scala metrica del tessuto urbano. I progetti, frutto della ricerca, affrontano il tema in maniera sempre differente e costantemente indagando il problema in una doppia scala, di città e di spazio, come verifica di un sistema di relazioni tra gli oggetti che compongono il quadro urbano, ma mai perdendo di vista una vocazione al  dettaglio che spigne fino ad una definizione dell’interno, collettivo e domestico. 

2013 * 160 pp. * brossura * 17×24 * 110 ill.