collana PRESENTESTORICO – Narrazioni e documenti di architettura e design

Nella grammatica di molte lingue europee la definizione “presente storico” rimanda a un impiego del tempo indicativo presente per fare riferimento a eventi anteriori al momento dell’enunciazione. Si tratta di un uso traslato del presente che viene impiegato al di fuori della sua funzione primaria di espressione della simultaneità degli accadimenti narrati. L’effetto è quello di un avvicinamento prospettico, inatteso e incalzante, finalizzato ad attualizzare gli eventi che, pur appartenendo al passato, vengono presentati e messi in risalto come se fossero contemporanei o estremamente prossimi al racconto.
La collana PRESENTESTORICO ha l’obiettivo di enucleare, sottolineare e avvicinare agli interessi della cultura contemporanea temi di storia dell’architettura e del design, narrandoli e documentandoli, in base ai più aggiornati criteri di scientificità dei prodotti della ricerca.
Le pubblicazioni della collana PRESENTESTORICO sono oggetto di una procedura di accettazione e valutazione qualitativa basata sul giudizio tra pari affidata dalla Direzione della collana e dal Comitato scientifico con il sistema del double blind peer review.

Collana diretta da
Emanuela Ferretti e Davide Turrini

Comitato scientifico internazionale
Paolo Belardi, Università degli Studi di Perugia
Alessandro Brodini, Università degli Studi di Firenze
Roberto Dulio, Politecnico di Milano
Emanuela Ferretti, Università degli Studi di Firenze
Davide Fornari, ECAL Ecole cantonale d’art de Lausanne
Orietta Lanzarini, Università degli Studi di Udine
Carlo Martino, Sapienza Università di Roma
Caspar Pearson, University of Essex
Davide Turrini, Università degli Studi di Ferrara

GIUSEPPE TERRAGNI

ALBUM 1925

 A cura di: Emanuela Ferretti, Attilio Terragni, Davide Turrini

 ISBN: 978-88-7970-861-6

 Prezzo:  €  28,00
 

Il volume contiene la pubblicazione integrale di un album di disegni realizzato nel 1925 da Giuseppe Terragni (1904-1943), protagonista indiscusso della cultura architettonica italiana del Novecento. Il documento apre una finestra su architetture e arredi storici, opere d’arte, reperti archeologici e oggetti etnografici, tra Bologna, Firenze e Roma, gettando una nuova luce sulla formazione e sulle molteplici fonti di ispirazione dell’architetto. Tre saggi critici precedono la riproduzione dell’album, inquadrando altrettanti filoni tematici che attraversano le riflessioni grafiche di Giuseppe Terragni tra architettura, design e riferimenti culturali allargati.

 

2018 * 239 pp. * brossura con bandelle  * 28×24 mm *  ill. b/n

 

 

Prossime uscite

 
 
1.
GIUSEPPE TERRAGNI
ALBUM 1925

di Emanuela Ferretti, Attilio Terragni, Davide Turrini
 
 
 
 
2.
ALABASTRO E DESIGN
Gli Artieri di Volterra dal 1930
di Davide Turrini