collana Monografie

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. II. L’età di Ferdinando II de’ Medici (1628-1670)

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. II

CuratoreMina Gregori

ISBN: 978-88-7970-323-9

Il secondo volume della serie, ideato e coordinato dalla professoressa Mina Gregori (dopo il grande successo di quello edito nel 2005), si avvale di originali contributi dei maggiori studiosi di storia dell'arte e delle decorazioni in età cinque-settecentesca, passando al vaglio i singoli ambienti prodotti nel gusto dell'"epoca" delle maggiori residenze nobiliari fiorentine e toscane. Si giova di un corredo illustrativo di assoluta novità, che costituisce la parte preponderante della pubblicazione, accompagnato, in parallelo, da una puntuale e insieme distesa trattazione scientifica.

2006 * 408 pp. * cartonato * 24×28,5 * 330 ill.

 

 

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. I. Da Ferdinando I alle reggenti (1587-1628)

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. I 

CuratoreMina Gregori

ISBN: 978-88-7970-232-4

L'opera, prima di una serie, tratta il periodo compreso tra le commissioni fiorentine e toscane del granduca Ferdinando I fino ad arrivare a quelle delle cosiddette "reggenti" (1587-1628). Il volume, che si avvale dei contributi dei maggiori studiosi del campo della storia dell'arte e delle decorazioni in età cinque-settecentesca, ideato e coordianato dalla professoressa Mina Gregori, passa al vaglio i singoli ambienti prodotti nel gusto dell'"epoca" delle maggiori residenze nobiliari locali. Si giova di un corredo illustrativo di assoluta novità e cura, che costituisce la parte preponderante della pubblicazione, accompagnato, in parallelo, da una puntuale e insieme distesa trattazione scientifica.

2005 * 400 pp. * cartonato * 24×28,5 * 275 ill.

 

Francesco Conti

AutoreFederico Berti

ISBN: 978-88-7970-475-5

Prezzo:  € 77.00

Tra i protagonisti di alcune recenti mostre sul periodo tardo barocco fiorentino, Francesco Conti rappresenta con Giovan Domenico Ferretti, l’ultimo capitolo della gloriosa scuola pittorica fiorentina. La grande qualità della sua arte e insieme l’assoluta necessità di studi monografici che mettano ordine nell’ancora nebuloso panorama artistico settecentesco fiorentino, rendono di grande interesse la pubblicazione di questo ormai decennale studio. Francesco Conti, nato nel 1682 a Firenze, fu allievo di Simone Pignoni, per poi compiere gli studi a Roma grazie all’appoggio dei marchesi Riccardi, che lo protessero tutta la vita. Tornato nella città natale nel 1705, il pittore lavorerà, oltre che per l’illustre famiglia fiorentina, per altre importanti casate e anche per i Medici, nella persona dell’Elettrice Palatina Anna Maria Luisa. Autore di numerose pale d’altare per chiese di Firenze e del contado, maestro della Pubblica scuola del Disegno e Accademico, il Conti è artista spesso bizzarro e anticonformista. Il suo stile, inizialmente improntato ad una alquanto personale interpretazione dell’austera tendenza tardo barocca romana, si lascerà sedurre dalla serenità del colore di Sebastiano Ricci per arrivare, intorno agli anni Trenta del Settecento, a realizzare opere di sorprendente originalità ed estro, al passo con i coevi raggiungimenti artistici delle maggiori scuole europee.

2010 * 384 pp. * cartonato * 24×28,5 * 283 ill.

Per le librerie: distributore esclusivo Libro Co. Italia

 

Andrea Boscoli

Autore: Nadia Bastogi

ISBN: 978-88-7970-383-3

Prezzo:  € 77.00

Andrea Boscoli è il primo studio monografico, ad oggi mancante, che analizza l'interessante personalità di pittore, disegnatore, poeta e la sua attività artistica, divisa tra la Toscana e le Marche che conta in pittura ormai più di 50 opere fra dipinti e importanti cicli ad affresco di tema sia sacro che mitologico, nonché uno straordinario corpus di 550 disegni, in parte già opere autonome destinate al collezionismo. Il volume si compone di un saggio critico che analizza la fortuna critica, la personalità, la vita e le opere dell'artista, il catalogo dei dipinti, il catalogo dei disegni e il catalogo delle opere perdute. Tutto il volume si giova di un corredo fotografico straordinariamente ricco, frutto di una campagna fotografica originale.

2008 * 408 pp. * cartonato * 24×28,5 * 398 ill.

Per le librerie: distributore esclusivo Libro Co. Italia

 

Pietro Benvenuti

AutoreLiletta Fornasari

ISBN: 978-88-7970-200-3

Prezzo:  € 77.00

Nel panorama figurativo toscano dell'Ottocento Pietro Benvenuti, massimo protagonista negli anni che segnano il passaggio dal Neoclassicismo all'affermazione del Romanticismo, ha svolto un ruolo determinante reggendo, anche in qualità di direttore dell'Accademia di Belle Arti di Firenze, le sorti della cultura pittorica dei primi quattro decenni del secolo. Alla luce di una corretta interpretazione dell'identità dell'artista, il suo prestigio, nonché i suoi meriti, sono stati oggi rivalutati con il conseguente riscatto, in seguito alla condanna dei romantici, dell'importanza che egli ha avuto come rappresentante del gusto neoclassico nell'ambito dei contrasti ideologici tra classici e moderni scaturiti nell'ambiente fiorentino già intorno al 1820.

2004 * 408 pp. * cartonato * 24×28,5 * 416 ill.