ARTE

Questa collana, diretta da Mina Gregori e Roberto Paolo Ciardi, analizza la storia delle arti in Toscana attraverso i secoli, avvalen- dosi della collaborazione di un comitato scientifico di chiara fama e dei migliori esperti nazionali ed internazionali del settore

3Artisti per LeGatteJeans

A fashion-art contamination Project

ArtistiAlessandro Bazan, Dormice, Marco Klee Fallani, Alberto Castelli, Franziska Klotz, Eri Komura, Luca Bellandi, Carlo Colli, Antonio Tamburro, Barbara Bonfilio, Erica Campanella, Anna Madia

ISBN: 978-88-7970-361-1

Prezzo:  € 22,00

Tra le molte iniziative di comunicazione basate sulla relazione tra arte e moda, "Tre Artisti per Le Gatte Jeans" ha acquisito, a due anni dal suo lancio, una posizione a sé. Con un approccio semplice, da laboratorio "in progress", il progetto ideato dalla Marco Fantini, l'azienda produttrice del marchio di moda femminile Le Gatte Jeans, intende consegnare all'immortalità dell'arte manufatti creativi – gli abiti – di norma destinati ad un più rapido ciclo di vita. Per fare questo, ogni stagione tre artisti sono invitati a realizzare un'opera ciascuna raffigurante un capo della collezione del momento. Questa quarta edizione del progetto è tutta incentrata su giovani artiste italiane appartenenti alla scena della nuova figurazione. Tre emergenti accomunate da un tratto raffinato ed intimista che si sposa naturalmente allo stile degli abiti di Elena Fantini. Anna Madìa, Barbara Bonfilio ed Erica Campanella offrono il loro sguardo sull'universo femminile, aprendo nuovi scenari ed ambientazioni per i vestiti Le Gatte Jeans, che divengono il denominatore comune, del tutto armonico ed integrato, di tre opere tra loro così coerenti seppur nelle ovvie diversità. A riprendere le artiste, tre fotografi anch'essi giovani, italiani ed emergenti: Nico Malvaldi, Emmanuel Mathez e Marco Pietracupa.

2008 * 72 pp. * brossura * 30×28 * 85 ill.

 

 

Saverio Pollani “Ritratti?”

CuratoreLodi Arte

ISBN: 978-88-7970-347-5

Prezzo:  € 25,00

Ritratti? è il titolo di una mostra che svela l’ispirazione e il concetto più profondo del fare arte di Saverio Polloni. Il mondo animale coniugato al concetto del ritratto, altrettanto evocativo di una tradizione altissima, che prende le mosse dall’arte dei fiamminghi, Jan van Eyck, Rogier van der Weyden, Hans Memling su tutti, sino ad arrivare al Novecento. Da lì il ritratto non avrà più significato come genere a sé stante, ma come parte della ricerca personale dell’autore. In questa direzione si pone l’arte di Polloni, come continuo approfondimento di un iter individuale, da sempre esclusivo e totalizzante. Egli mette in posa i propri animali, in ritratti “a mezzo busto” o a “figura intera”, sempre a grandezza naturale. Oppure, su un versante che attiene allo speculativo e al mentale, estrapola un dettaglio della figura, invito ad una lettura percettiva astratta.

2007 * 80 pp. * cartonato * 21×29,7 * 32 ill.

 

 

Il Seicento in Valdarno

CuratoreLiletta Fornasari

ISBN: 978-88-7970-502-8

Prezzo:  € 20.00

Il Seicento in Valdarno mira ad essere una guida colta alla produzione artistica del Seicento nel territorio del Valdarno. Il volume traccia un itinerario artistico mirato all’approfondimento e alla valorizzazione delle opere di cittadini illustri del Valdarno e si inserisce in un percorso che porterà, nella primavera del 2011, alla realizzazione di tre mostre dedicate a Giovanni Martinelli, Concino Concini e Giovanni da San Giovanni.

2011 * 192 pp. * brossura * 21×28 * 130 ill.

 

I 10×15 di Gianfranco Pancani

Una collezione particolare di arte italiana del Novecento

AutoreCaterina Caneva (con la collaborazione di Chiara Toti)

ISBN: 978-88-7970-97-3

Prezzo:  € 12,00

Esposta al pubblico la collezione di oltre 300 dipinti che Gianfranco Pancani, noto giornalista della Rai, ha raccolto nel corso di diversi decenni. La sua particolarità consiste nel fatto che tutte le opere misurano “10×15” centimetri. Pancani le ha commissionate direttamente agli autori, lasciando loro piena libertà nel soggetto ma fissando tassativamente le dimensioni. Il risultato è un microcosmo nel quale trovano posto tutti i grandi nomi e le correnti pittoriche dell'arte italiana del secolo scorso: da De Chirico a Guttuso, da Rosai a Cagli, da Annigoni a Cantatore, e ancora Berti, Checchi, Primo Conti, Saetti, Sassu, Schifano, Vedova … Oltre a illustrare al completo la collezione, con una sezione a colori, il volume ne puntualizza le caratteristiche (Chiara Toti) ma anche la vicenda della formazione (Caterina Caneva).

2006 * 120 pp. * brossura * 21×28 * 362 ill.

 

 

Collezionare lontano dalla “capitale”

Il caso di palazzo Descalzi a Chiavari nel Settecento

AutoreRaffaella Fontanarossa

ISBN: 978-88-7970-501-1

Prezzo:  € 24.00

Collezionare lontano dalla “capitale” offre agli amatori d’arte un’occasione unica e irripetibile: quella di entrare nelle sale del settecentesco palazzo Descalzi di Chiavari (Genova), mai, prima d’ora fotografate e studiate. Le collezioni che esso ospita nel contesto di un complesso monumentale dell’architettura, dei giardini, ma anche di archivi e biblioteca, conservano pressoché integralmente la quadreria originale composta da oltre un centinaio di dipinti riconducibili soprattutto al barocco genovese (Paggi, Simone Barabino, Gio Andrea De Ferrari, ecc.) ed europeo con sculture di Puget e di Parodi, argenteria “torretta” e mobilia rococò. Il caso di palazzo Descalzi è inoltre l’occasione per presentare una prima rassegna delle altre dimore barocche di Chiavari che costituiscono uno dei caratteri peculiari della città mai prima d’ora indagato nel suo straordinario ed unico insieme.

2011 * 432 pp. * brossura * 17×24 * 152 ill.