ARTE

Questa collana, diretta da Mina Gregori e Roberto Paolo Ciardi, analizza la storia delle arti in Toscana attraverso i secoli, avvalen- dosi della collaborazione di un comitato scientifico di chiara fama e dei migliori esperti nazionali ed internazionali del settore

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. IV. L’età Lorenese. La Reggenza e Pietro Leopoldo

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. IV

CuratoreMara Roani. Con introduzione di Mina Gregori

ISBN: 978-88-7970-428-1

Prezzo:  € 77.00

Il volume, quarto della serie, presenta un'indagine sulla decorazione parietale nelle residenze granducali negli anni del regno di Pietro Leopoldo d'Asburgo Lorena (1765-1790). Gli episodi su cui si intende attirare l'attenzione si concentrano soprattutto nelle due principali dimore in cui visse la famiglia lorenese: la reggia di Palazzo Pitti e la prediletta Villa del Poggio Imperiale, senza dimenticare gli interventi alla Galleria degli Uffizi; alla Palazzina detta “della Livia”; alla Certosa di Calci. Questa fase della grande decorazione del primo periodo lorenese che segue i fasti di quello mediceo, presenta un particolare carattere di originalità che nasce sia dal felice connubio dei dipinti murali con vasti apparati ornamentali in stucco, sia dall'affermarsi della sola decorazione plastica in splendidi cicli decorativi quali quelli della Sala Bianca di Pitti. Nella compagine dei pittori attivi nelle residenze granducali spiccano le personalità di Giuliano Traballesi, Tommaso Gherardini e di Giuseppe Maria Terreni, L'analisi dell'opera dei tre protagonisti nelle dimore granducali, contribuirà ad approfondire la rete di connessioni artistiche extratoscane sottese al loro linguaggio e a definirne più compiutamente il profilo. Il volume si giova di un corredo illustrativo di assoluta novità, che costituisce la parte preponderante della pubblicazione, accompagnato, in parallelo, da una puntuale e insieme distesa trattazione scientifica.

2009 * 408 pp. * cartonato * 24×28,5 * 275 ill.

 

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. III . L’età di Cosimo III de’ Medici e la fine della dinastia (1670-1743)

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. III

CuratoreMina Gregori

ISBN: 978-88-7970-332-1

Il terzo volume della serie, ideato e coordinato dalla professoressa Mina Gregori (dopo il grande successo dei primi due tomi), si avvale di originali contributi dei maggiori studiosi di storia dell'arte e delle decorazioni in età cinque-settecentesca, passando al vaglio i singoli ambienti prodotti nel gusto dell'"epoca" delle maggiori residenze nobiliari fiorentine e toscane. Si giova di un corredo illustrativo di assoluta novità, che costituisce la parte preponderante della pubblicazione, accompagnato, in parallelo, da una puntuale e insieme distesa trattazione scientifica.

2007 * 408 pp. * cartonato * 24×28,5 * 388 ill.

 

 

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. II. L’età di Ferdinando II de’ Medici (1628-1670)

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. II

CuratoreMina Gregori

ISBN: 978-88-7970-323-9

Il secondo volume della serie, ideato e coordinato dalla professoressa Mina Gregori (dopo il grande successo di quello edito nel 2005), si avvale di originali contributi dei maggiori studiosi di storia dell'arte e delle decorazioni in età cinque-settecentesca, passando al vaglio i singoli ambienti prodotti nel gusto dell'"epoca" delle maggiori residenze nobiliari fiorentine e toscane. Si giova di un corredo illustrativo di assoluta novità, che costituisce la parte preponderante della pubblicazione, accompagnato, in parallelo, da una puntuale e insieme distesa trattazione scientifica.

2006 * 408 pp. * cartonato * 24×28,5 * 330 ill.

 

 

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. I. Da Ferdinando I alle reggenti (1587-1628)

Fasto di Corte. La decorazione murale nelle residenze dei Medici e dei Lorena. I 

CuratoreMina Gregori

ISBN: 978-88-7970-232-4

L'opera, prima di una serie, tratta il periodo compreso tra le commissioni fiorentine e toscane del granduca Ferdinando I fino ad arrivare a quelle delle cosiddette "reggenti" (1587-1628). Il volume, che si avvale dei contributi dei maggiori studiosi del campo della storia dell'arte e delle decorazioni in età cinque-settecentesca, ideato e coordianato dalla professoressa Mina Gregori, passa al vaglio i singoli ambienti prodotti nel gusto dell'"epoca" delle maggiori residenze nobiliari locali. Si giova di un corredo illustrativo di assoluta novità e cura, che costituisce la parte preponderante della pubblicazione, accompagnato, in parallelo, da una puntuale e insieme distesa trattazione scientifica.

2005 * 400 pp. * cartonato * 24×28,5 * 275 ill.

 

Francesco Conti

AutoreFederico Berti

ISBN: 978-88-7970-475-5

Prezzo:  € 77.00

Tra i protagonisti di alcune recenti mostre sul periodo tardo barocco fiorentino, Francesco Conti rappresenta con Giovan Domenico Ferretti, l’ultimo capitolo della gloriosa scuola pittorica fiorentina. La grande qualità della sua arte e insieme l’assoluta necessità di studi monografici che mettano ordine nell’ancora nebuloso panorama artistico settecentesco fiorentino, rendono di grande interesse la pubblicazione di questo ormai decennale studio. Francesco Conti, nato nel 1682 a Firenze, fu allievo di Simone Pignoni, per poi compiere gli studi a Roma grazie all’appoggio dei marchesi Riccardi, che lo protessero tutta la vita. Tornato nella città natale nel 1705, il pittore lavorerà, oltre che per l’illustre famiglia fiorentina, per altre importanti casate e anche per i Medici, nella persona dell’Elettrice Palatina Anna Maria Luisa. Autore di numerose pale d’altare per chiese di Firenze e del contado, maestro della Pubblica scuola del Disegno e Accademico, il Conti è artista spesso bizzarro e anticonformista. Il suo stile, inizialmente improntato ad una alquanto personale interpretazione dell’austera tendenza tardo barocca romana, si lascerà sedurre dalla serenità del colore di Sebastiano Ricci per arrivare, intorno agli anni Trenta del Settecento, a realizzare opere di sorprendente originalità ed estro, al passo con i coevi raggiungimenti artistici delle maggiori scuole europee.

2010 * 384 pp. * cartonato * 24×28,5 * 283 ill.

Per le librerie: distributore esclusivo Libro Co. Italia