Studi e percorsi storico-artistici

Passione e Collezione

Maioliche e ceramiche toscane dal XIV al XVIII secolo

AutoreMarino Marini

ISBN: 978-88-7970-703-9

Prezzo:  €90.00

Il volume, che funge da catalogo per l’esposizione allestita a Casa Buonarroti, offre una campionatura eterogenea di maioliche e di ceramiche invetriate che ben esemplifica le produzioni delle fornaci dislocate nel bacino del Valdarno fiorentino fra XIV e XVIII secolo, integrate da alcuni esempi collocabili perlopiù nella Toscana centrale. Si vuole offrire una panoramica di un’attività così fondamentale per le epoche passate, nella quale, accanto alle produzioni correnti, si possono cogliere talvolta i caratteri distintivi di veri e propri capolavori troppo spesso relegati a semplici oggetti d’arredo.

2014 258 pp* cartonato con sovraccoperta  * 28,5×24 *  ill. 

 

 

 

 

 

Tra Napoli e Milano Viaggi di artisti nell’Italia del Seicento

II. Salvator Rosa

AutoreFloriana Conte

ISBN: 978-88-7970-605-6

Prezzo:  €42.00

Il piano complessivo di Tra Napoli e Milano. Viaggi di artisti nell’Italia del Seicento si articola in due tomi, il primo dei quali Da Tanzio da Varallo a Massimo Stanzione, è stato stampato nel novembre 2012. Nell’opera, unitariamente considerata, si ricostruisce una vera e propria storia dell’arte nell’Italia del Seicento: Napoli, capitale del Viceregno spagnolo, risulta in competizione e in dialogo costanti con Roma e con l’altro polo spagnolo in Italia, il ducato di Milano. Sullo sfondo è spesso Firenze, ove si sviluppa una parte consistente delle vicende narrate nel secondo volume: nella capitale medicea opera a lungo Salvator Rosa, figura centrale del volume. Della duplice professionalità del pittore e poeta napoletano, autore di opere destinate a luoghi pubblici e al collezionismo privato per Napoli, Roma e i territori periferici dello Stato pontificio, Milano e Firenze, si offre una lettura nuova, risultato di oltre sette anni di ricerche. Analogamente al primo, anche il secondo volume di Tra Napoli e Milano è corredato da un’Appendice di fonti pubblicate per la prima volta integralmente in edizione critica, frutto di una ricognizione capillare effettuata dall’autrice in archivi pubblici e in biblioteche dal 2006 a oggi; il volume è chiuso da glossario e indice dei nomi.

2014 736 pp* brossura  * 17×24 * 204 ill. 

 

 

La Palazzina dei Servi a Firenze

Da residenza vescovile a sede universitaria

CuratoriCristina De Benedictis, Roberta Roani, Giuseppina Carla Romby

ISBN: 978-88-7970-679-7

Prezzo:  € 25.00

Il volume illustra la storia, le funzioni ed il restauro del più pregevole edificio neoclassico fiorentino: la Palazzina dei Servi.
Il complesso costituisce una delle rare testimonianze architettoniche della breve stagione del neoclassicismo a Firenze, progettato dal più francese degli architetti fiorentini: Luigi Cambray-Digny.Il difficile restauro, compiuto dall'Ateneo Fiorentino, sia architettonico che pittorico ha trasformato il complesso in un moderno Polo Universitario ed ha restituito alla città un bene che a tutti gli effetti può entrare a far parte di nuovi itinerari culturali.

 

2014 192 pp* brossura  * 24×28 * 192 ill. * 12 tav.

 

 

 

La Basilica della Santissima Annunziata

Dal Duecento al Cinquecento

CuratoriCarlo Sisi

ISBN: 978-88-7970-623-0

Prezzo:  € 77.00

Fulcro di devozione e di storia civica, la basilica della Santissima Annunziata mantiene ancora oggi la maestosa sacralità di cui parlano le cronache del passato. Primo impegno di questa impresa editoriale è stato quello di avviare una campagna fotografica in grado di documentare ogni componente del complesso architettonico. Ne è così risultata una comprensione organica della basilica e dei suoi monumentali annessi, che nel libro è tradotta in un “atlante” di immagini fotografiche inaspettate per la qualità e la freschezza, tali da consentire un’inedita lettura delle opere della basilica; mentre i saggi affidati a studiosi di grande prestigio scientifico approfondiscano tutti i campi di indagine offerti da un organismo architettonico fra i più vasti e “interdisciplinari” di Firenze.
Saggi: Fra Gabriele Allesandrini, O.S.M.; Roberto Baglioni; Paolo Bertoncini Sabatini; Enrica Castellucci; Sonia Chiodo; Andrea De Marchi; Carlo Falciani; Aldo Galli; Dora Liscia Bemporad; Gabriele Morolli; Antonio Natali; Claudio Pizzorusso; Brunella Teodori.
Fotografie: Antone Quattrone

2013 258 pp* cartonato  * 24×28,5 * 158 ill. 

 

La collezione Ambron

alla Galleria d'arte moderna di Firenze
Vol. I Pittori di accademia, Macchiaioli e Postmacchiaioli

CuratoriDora Liscia Bemporad, Giovanna Lambroni

ISBN: 978-88-7970-622-3

Prezzo:  € 35.00

Il primo di due volumi raccoglie in un’indagine organica i dipinti del XIX secolo appartenuti a Leone Ambron e donati alla Galleria d’arte moderna di Firenze. L’opera intende analizzare in una visione organica una parte cospicua dei trecentocinquanta pezzi che compongono l’intera collezione, dividendola per scuole e sottolineando i motivi delle scelte operate da Ambron nel corso di vari decenni. Il particolare amore che egli ebbe verso i Macchaioli lo portarono ad acquistare quadri di tutto rilievo, alcuni dei quali eseguiti da Giovanni Fattori, tra i quali spicca il ritratto della cugina Argia, quello della seconda moglie e di Diego Martelli. Ma altri nomi prestigiosi rendono unica questa raccolta, come Odoardo Borrani, Vito D’Ancona, Silvestro Lega. I vari gruppi sono stati analizzati da specialisti nel settore fornendo al lettore, oltre ad uno studio puntuale e attento, una preziosa bibliografia che agevolerà i futuri approfondimenti di questo momento cruciale della storia dell’arte moderna.

2013 320 pp* brossura * 28×24 * 125 ill.