Novità Editoriali – News

Le figlie del Sogno aborigeno

libere, sottomesse, autodeterminate

 Autore: Clara Orlandi

 ISBN: 978-88-7970-794-7

 Prezzo:  € 14,00

 

 

L’idea di scrivere un testo sul  mondo delle aborigene australiane,  nasce dalla curiosità di conoscere le loro esperienze e  attività segrete, di scoprire il loro mondo da sempre silenzioso. Supportate dalla cosmogonia ricca di miti e riti del Tempo del Sogno che conferiscono loro importanza,  coraggio e armonia sociale, le donne australiane si trovano, a partire dal 1788, di fronte all’incontro-scontro con i colonizzatori inglesi. Il confronto fra le native e la nuova realtà culturale dei white fellas le trasformerà in schiave e sottratte, fra deportate e prostitute.  L’aggressione e la perdita del ruolo d’identità, lo stupro, il prelevamento forzato dei figli, l’abuso fisico e morale, tutto viene raccontato attraverso testimonianze ufficiali raccolte tramite un’accurata ricerca.  La speranza di una realtà nuova, basata sulla riconciliazione e autodeterminazione, ha avviato una leadership femminile che attraverso la condivisione, la tradizione, la creazione artistica porterà le donne a ripercorrere le Vie dei Canti e a riappropriarsi dei diritti umani da troppo tempo violati.

È importante far conoscere a un vasto pubblico la riservatezza della materia che riguarda in special modo il mondo delle donne aborigene fatta, a volte, di una verità cruda, scabrosa e inaccettabile. ‘Noi siamo andati ad insegnare ma da loro abbiamo molto da imparare’ perciò la cultura aborigena non è finita, come si vuol far credere ma cova sotto la cenere nel cuore delle sue donne.

 

2016 * 143pp. * brossura * 170×240 mm *  

 

 

 

 

 

 

HABITAT

La ricomposizione

 Autore: Gloria Campriani

 ISBN: 978-88-7970-761-9

 Prezzo € 10,00

 

 

Catalogo della mostra dell’artista Gloria Campriani ospitata nel Palazzo Pretorio di Certaldo.

L’artista certaldese propone un linguaggio fortemente simbolico e si distingue per l’utilizzo di materiali di recupero, reinterpretandoli. Habitat, la ricomposizione è il titolo del suo progetto che vuole far riflettere sul mondo odierno, sulla necessità di un continuo dialogo sociale e sul bisogno di creare relazioni, per contrastare l’irrigidimento e l’individualismo. Il viaggio di Gloria Campriani nell’habitat umano contemporaneo, avviene per temi diversi attraverso le sale di Palazzo Pretorio, con installazioni, performance, video, fotografie, arazzi e opere pittoriche in un vero e proprio cammino che vuole farci riappropriare delle nostre emozioni, un cammino che indaga nell’animo umano, in grado di commuovere, infondere speranza e stupire attraverso un preciso di-segno comunicativo che le opere sono in grado di trasmettere.

 

2016 * 63pp. * brossura * 240×280 mm  

 

 

 

 

 

 

Manuale per l’architetto – Prevendita a prezzo scontato

 

Architettura progetto interpretazione

Luoghi di antica modernità | 16 tesi

 Autore: Fabio Fabbrizzi

 ISBN: 978-88-7970-779-4

 Prezzo € 22,00

 

 

16 Tesi di Laurea e un saggio tra prassi e teoria, sono gli ingredienti speciali di questa raccolta di progetti sviluppati come prova finale al percorso di studi in architettura. Lo scopo della raccolta dei diversi progetti è quello di mettere in luce i temi di una loro possibile e comune reciprocità; senza però cercare di dare a posteriori, ad esperienze anche inconciliabili tra loro per soggetto e collocazione, una lettura omogenea, quanto piuttosto, individuare all’interno dell’ineffabilità del fenomeno compositivo, delle tracce, delle consonanze e delle comunanze di un possibile metodo di lavoro.

 

 

2016 * 159pp. * brossura * 230×280 mm *  

 

 

 

 

 

 

Piazza dei Miracoli a Pisa: il Battistero

Metodologie di rappresentazione e documentazione digitale 3D

 

 Autore: Giovanni Pancani

 ISBN: 978-88-7970-788-6

 Prezzo:  € 25,00

 

 

Piazza dei Miracoli a Pisa ha assunto l'aspetto odierno in tempi relativamente recenti, ma il concepimento del complesso monumentale risale all'epoca medievale, quando la repubblica marinara Pisana poteva considerarsi una delle potenze più rilevanti del mondo allora conosciuto. Il Battistero presenta una complessa articolazione morfologica di forma cilindrica, che si diversifica ad ognuno dei tre registri che lo compongono, presenta inoltre un ricco apparato decorativo posto in rilievo rispetto alla parete del battistero. Il rilievo laser scanner iniziato nel 2002 è stato successivamente aggiornato con ulteriori campagne nel 2012 sempre sul Battistero e nel 2013 con una più articolata campagna di rilievo che ha interessato, la piazza, il pulpito di Giovanni Pisano nella Cattedrale e il Camposanto.
Nel primo ordine gli "elementi formali minimi" sono stati individuati, nelle arcate cieche, nelle semicolonne e nella porzione della superficie cilindrica che sovrasta le arcate. Analogo metodo è stato utilizzato per il secondo registro, mentre per il terzo registro le proiezioni di ogni singolo lato del poligono non hanno presentato particolari problemi. Ogni elemento formale minimo è stato rappresentato con singole schede assieme alle relative carte tematiche. Tutte le schede sono state raccolte in una banca dati, il cui quadro d'insieme è visualizzato dall'ortofotopiano di tutto il paramento "svolto". E' stato infine affrontato il programma di inserimento della banca dati di rilievo, in SICAR software di catalogazione dei beni architettonici del MiBACT.

 

 

2016 * 159pp. brossura * 240×280 mm *