collana Storia e teoria del restauro

L’interesse per una più approfondita conoscenza degli eventi legati alla Conservazione e al Restauro avvenuti nel passato e per una riflessione sui suoi fondamenti teorici attuali, sta progressivamente crescendo; questo grazie alla consapevolezza di dover fondare gli studi e l’attività di restauro su basi storiche e teoriche più solide. La collana “Storia e Teoria del Restauro” vuole rivolgersi agli addetti ai lavori e al mondo delle Università, fornendo sia una adeguata sede dove sviluppare la ricerca e il dibattito, sia la possibilità di reperire importanti materiali di studio. La collana è articolata su due serie: gli “Studi”, destinati a presentare ricerche e studi in forma monografica o antologica e i “Documenti” in cui verranno pubblicati o ri-pubblicati importanti materiali di studio.
Comitato scientifico: Cristina Acidini Luchinat, Donatella Biagi Maino, Giorgio Bonsanti, Simona Rinaldi Cooordinamento scientifico: Marco Ciatti

4. Ugo Procacci

A cento anni dalla nascita (1905-2005)

Curatori: Marco Ciatti, Cecilia Frosinini con la collaborazione di Sandra Damianelli

ISBN: 978-88-7970-260-7

Prezzo:  € 30,00

Il volume, dedicato alla memoria del grande studioso e funzionario fiorentino (1905-1991) a cento anni dalla nascita, si articola in due sezioni: 1. IL FUNZIONARIO DELLA TUTELA; M. BIETTI, La tutela secondo Ugo Procacci; M.C. IMPROTA, La Fondazione Horne e le Carte Poggi; G. GARFAGNINI, Il lascito delle carte di Ugo Procacci all'Archivio di Stato; M. CIATTI, Il Gabinetto di restauro: la pulitura; C. DANTI, Procacci e gli affreschi; U. BALDINI, Ricordo di Ugo Procacci; 2. LO STUDIOSO; G. BONSANTI, Il restauro pittorico a Firenze prima della selezione pittorica: inizi di una ricerca; P. HAINES, Procacci e la Rivista d'Arte; A. PADOA RIZZO, Procacci e gli studi sul Quattrocento: scienza e umanità; R. LUNARDI, Procacci e le arti minori; C. FROSININI, Il metodo di studio di Procacci; J. GARDNER, Procacci e il suo rapporto con l'estero; precedute da una Scheda biografica e appendice documentaria di SANDRA DAMIANELLI, da due Ricordi (di LUCIANO BERTI e UMBERTO BALDINI) e da una utilissima Bibliografia di Ugo Procacci, a cura di SANDRA DAMIANELLI

2006 * 288 pp. *  brossura * 17×24 * 30 ill.

 

 

3. Restauri in Toscana tra Settecento e Ottocento

Autore: Roberta Roani

ISBN: 978-88-7970-229-4

Prezzo:  € 20,00

Il volume raccoglie alcuni saggi sul restauro di dipinti e di sculture in Toscana tra Settecento e Ottocento, pubblicati in sedi diverse a partire dal 1990. Vengono ora riproposti come contributo alla conoscenza di aspetti ed episodi particolari, utili a comporre il vasto e affascinante quadro storico critico di una materia su cui l’attenzione degli studiosi negli ultimi anni si è andata sempre più concentrando. I lavori illustrano episodi ottocenteschi di restauro di dipinti murali e di opere su tavola e tela in alcune località minori della Toscana come San Miniato al Tedesco. Altro settore di indagine è quello che riguarda l’integrazione di sculture antiche a Firenze nel Settecento

2005 * 176 pp. * brossura * 17×24 * 102 ill.

 

 

2. Ulisse Forni

Manuale del pittore restauratore

Curatori: Giorgio Bonsanti e Marco Ciatti

ISBN: 978-88-7970-174-7

Prezzo:  € 30,00

2004 * 296 pp. *  brossura * 17×24 * 14 ill. b/n

 

 

 

 

 

1. Progettare il restauro

Tre secoli di indagini scientifiche sulle opere d'arte

Autori: Giuseppe Maino e Luca Ciancabilla 

ISBN: 978-88-7970-186-0

Prezzo:  € 20,00

Progettare il restauro è il primo volume della nuova collana dal titolo Storia e Teoria del Restauro fortemente voluta e coordinata da Marco Ciatti e Giorgio Bonsanti. Questa nuova importante serie ospiterà saggi – frutto di ricerche non solo di specialisti affermati ma anche di giovani studiosi – pertinenti la storia e la teoria della conservazione delle opere d’arte. In questa prima opera, curata da Giuseppe Maino e Luca Ciancabilla, viene ripercorsa l’evoluzione del rapporto fra scienza ed arte mettendo in evidenza lo stretto legame che dal XVIII secolo contraddistingue le discipline scientifiche e quelle artistiche ponendo le prime al servizio delle seconde e della storia del restauro. Il volume è diviso in due sezioni: nella prima viene analizzato il periodo che va dal XVII al XIX secolo, nella seconda viene invece indagato il Novecento con un occhio rivolto alle ultime e innovative indagini diagnostiche e conoscitive.

2004 * 160 pp. * brossura * 17×24 * 77 ill.