STORIA

3. L’Artigianato

AutoreAngelo Nesti

ISBN: 978-88-7970-072-6

Prezzo:  € 61,97

In questo volume di Angelo Nesti, terzo di una serie édita presso i nostri tipi, vengono trattati i seguenti argomenti: 1. Etimologia di una parola; 2. Le forme della produzione artigiana; 3. I fattori della produzione; 4. Dall’abolizione delle corporazioni al balzo industriale di fine Ottocento; 5. Dall’età giolittiana alla seconda guerra mondiale; 6. L’artigianato nell’Italia repubblicana.

2000 * 152 pp. * cartonato * 24×32 * 187 ill.

 

 

 

4. L’Agricoltura

AutoreAngelo Nesti

ISBN: 978-88-7970-144-0

Prezzo:  € 62.00

Nell'ultimo volume della collana dal titolo “Lo sviluppo economico in Italia”, Angelo Nesti affronta i seguenti argomenti: 1. L'evoluzione della proprietà terriera; 2. La distribuzione geografica dei principali sistemi di conduzione aziendale; 3. Le tecniche di produzione; 4. Contadini e proprietari; 5. Le produzioni; 6. La politica economica; 7. Il quadro macroeconomico moderno attraverso le analisi Istat. Corredato da un'ampia selezione di immagini a colori e da grafici analitici, il volume si conclude con una accurata bibliografia.

2002 * 168 pp. * cartonato * 24×32 * 153 ill.

 

 

5. La Cooperazione

AutoreAngelo Nesti

ISBN: 978-88-7970-169-3

Prezzo:  € 62.00

Le imprese cooperative, sia che si tratti di cooperative di consumo, sia che si parli di cooperative di produzione, rappresentano oggi una parte importante dell’economia italiana. Danno un apporto significativo alla formazione del prodotto interno lordo e sono portatrici di rapporti sociali e di mercato piuttosto diversi rispetto alle imprese tradizionali. Quando nel XIX secolo nacquero questo tipo di imprese, soprattutto rivolte verso il consumo, esse si fecero portatrici dei principi di solidarietà e di uguaglianza tra i soci. Proprio per questo motivo la storia del movimento cooperativo non è soltanto una storia dell’economia italiana ma anche della storia civile e democratica del nostro paese. Essendo a tutti gli effetti vere e proprie imprese hanno da sempre avuto rapporti con gli istituti camerali, intervenuti nei modi consoni alle loro prerogative. Dalla nascita del movimento cooperativo alla fine del XIX secolo, influenzato soprattutto dall’azione in questo campo del movimento socialista e cattolico, si passa poi ad analizzare il suo sviluppo durante l’età giolittiana. Dopo la fase critica rappresentata dal periodo fascista (il regime non ebbe mai di buon occhio questo tipo di imprese) si ebbe invece un nuovo sviluppo nella diffusione di queste imprese durante la prima età repubblicana per giungere oggi ad una situazione in cui si dibatte profondamente intorno alla necessità di riformulare gli istituti cooperativi.

2004 * 136 pp. * cartonato * 24×32 * 123 ill.

 

 

6. L’Informatica

AutoreFabrizio Luccio

ISBN: 978-88-7970-261-4

Prezzo:  € 62,00

Testi di Corrado Bonfanti, Fabrizio Luccio, Marcello Morelli, Giulio Occhini, Antonio Restivo, Fulvia Sala, Matteo Sommaruga. Il sesto volume della serie “Lo sviluppo economico in Italia”, tratta le tematiche del sorgere e svilupparsi dell'Informatica in ambito italiano. Dalle sue origini, il suo sviluppo e l'industrializzazione fino alle sue più recenti applicazioni. Viene a porsi come una vera e propria, e consistente, Storia dell'Informatica in Italia. La pubblicazione, come le altre della serie, utilizza il patrimonio illustrato ed il commento ad esso come un vero e proprio “testo parallelo” di divulgazione e, insieme, di approfondimento.

2007 * 176 pp. * cartonato * 24×32 * 102 ill.

 

 

7. Il Lavoro femminile

AutoreAlessandra Martinelli, Laura Savelli

ISBN: 978-88-7970-401-4

Prezzo:  € 62.00

Il settimo volume della serie “Lo sviluppo economico in Italia”, si pone l’obbiettivo di mettere in luce il contributo femminile nel mondo del lavoro e nell’economia del nostro paese, con particolare riguardo agli ultimi due secoli, che hanno visto le donne presenti non più solo nelle campagne, nell’artigianato, nel piccolo commercio, ma in misura crescente  nell’industria, nei servizi, dall’istruzione alla sanità, dalle comunicazioni ai trasporti, nelle professioni, nell’imprenditoria e nella finanza.Cercheremo di mettere in rilievo come questa crescita di presenza extra-domestica si sia intrecciata con forti persistenze, ma anche con rilevanti trasformazioni nella vita familiare e nelle relazioni sociali.Ad accompagnare il testo è un percorso fotografico, che presenta mestieri, impieghi, e momenti salienti della vicenda delle lavoratrici italiane.

2009 * 232 pp. * cartonato * 24×30 * 167 ill.