Archivi del mese: luglio 2013

Il Museo civico di Sansepolcro

AutoreFrancesca Chieli

ISBN: 978-88-7970-597-4

Prezzo:  € 10.00

Il volume offre al visitatore la possibilità di scoprire i tesori custoditi nel Museo Civico di Sansepolcro seguendo itinerari tematici, costruiti intorno alla figura e alle opere di Piero della Francesca, che costituiscono il patrimonio più rilevante del percorso espositivo: il Polittico della Misericordia, il San Giuliano, il San Ludovico e la celebre Resurrezione. La guida tiene conto dei più recenti aggiornamenti a proposito di restauri e nuove acquisizioni; dalla lunga “stagione dell’affresco” – come scrive l’autrice – si giunge all’arte riformata di Santi di Tito. Il percorso prevede una breve sosta e un approfondimento delle opere più significative, tra cui una Trinità con la rara raffigurazione del volto triforme, i plastici robbiani, la Madonna del Soccorso di Gerino da Pistoia, il San Quintino del Pontormo e prestigiosi saggi pittorici di Raffaellino del Colle, Giovan Battista Cungi e Giovanni de’ Vecchi.

2013 120 pp* brossura * 15×21 * 54 ill. 

 

 

28. Modena Barocca

Opere e artisti alla corte di Francesco I d'Este (1629-1658)

Curatori: Stefano Casciu, Sonia Cavicchioli, Elena Fumagalli

ISBN: 978-88-7970-555-4

 

Prezzo: € 22,00
 

La passione di Francesco I d’Este (1610-1658) per le arti figurative, i suoi interessi collezionistici e la volontà di erigere residenze esemplari della magnificenza della propria dinastia furono riconosciuti e celebrati già dai suoi contemporanei. Attraverso dodici saggi di studiosi italiani e stranieri, fondati su nuove acquisizioni documentarie e sull’identificazione di nuove opere, il volume si propone di approfondire i molteplici aspetti della committenza e delle scelte collezionistiche del Duca, che durante il suo regno fece di Modena, capitale dello stato estense, la sede di una corte raffinata, per la quale lavorarono i principali artisti dell’epoca.Al centro delle ricerche sono architetti, artigiani e maestranze attivi per le fabbriche ducali e le relazioni artistiche con altre città italiane.

 

2013 * 296 pp. brossura * 17×24 * 95 ill.

Angiolo Mazzoni in Toscana

CuratoriMilva Giacomelli, Ezio Godoli, Alessandra Pelosi

ISBN: 978-88-7970-627-8

Prezzo:  € 24.00

Tra le regioni italiane la Toscana presenta la maggiore concentrazione di opere di Mazzoni che è stato il principale interprete della modernizzazione dell’architettura ferroviaria, iniziata con il concorso nazionale per il fabbricato viaggiatori della stazione di S.M. Novella (1932-33), e l’architetto-ingegnere del Ministero delle Comunicazioni capace di declinare il nuovo repertorio formale nella maggior parte delle principali stazioni e palazzi postelegrafonici costruiti in Italia nel corso degli anni 1930. Il volume, che accompagna la mostra itinerante di pannelli fotografici, Angiolo Mazzoni in Toscana, ricostruisce l’itinerario creativo mazzoniano (1925-38), cui sono dedicati nove saggi: il palazzo delle poste di Grosseto, il complesso ferroviario di S.M. Novella di Firenze, la Colonia marina Rosa Maltoni Mussolini per i figli dei postelegrafonici e dei ferrovieri a Calambrone, Tirrenia (Pisa), il progetto del palazzo delle poste di Pisa, la Stazione di Siena, il palazzo delle poste di Massa, il palazzo delle Poste di Pistoia, la ricevitoria postale dell’Abetone (Pistoia) e la Stazione di Montecatini Terme (Pistoia). Un ricco apparato iconografico, messo a disposizione dal Mart, dall’Archivio storico del Compartimento di Firenze delle Ferrovie dello Stato, dall’Archivio Storico delle Ferrovie dello Stato di Roma, dall’Archivio di Stato di Firenze e da archivi privati, illustra il volume. 

2013 * 288 pp. * brossura con bandelle *  22×22 * 260 ill.