Fabio Fabbrizzi

  • Pagine 1 di 2
  • 1
  • 2
  • >

Giuseppe Giorgio Gori

Opera completa

Autore : Fabio Fabbrizzi

ISBN: 978-88-7970-752-7

Prezzo:  € 25,00

Giuseppe Giorgio Gori è stato uno dei Maestri indiscussi della prima generazione dei progettisti di Scuola Fiorentina. Al suo lavoro si deve la revisione e l’evoluzione di ogni possibile gestualità che l’eredità michelucciana sui temi della variabilità, poteva lasciare nelle derive di Scuola Fiorentina. Il suo pensiero e la sua opera, infatti, subito la mitigano attraverso l’immissione nel progetto di una dimensione certa, intelligibile, trasmissibile, quindi, scientifica, capace di riportare all’interno del suo spessore teorico e operativo, anche la dimensione del procedimento. Grazie all’opera di Gori, potremmo dire che in base a queste caratteristiche, si riporta la progettualità fiorentina, al ruolo prezioso di “sistema”, legandola maggiormente alla tradizione rinascimentale fatta di misura, ritmo, prospettiva, piuttosto che alla casualità e alla libertà tipica dell’epoca medievale. Quindi, per Gori, è molto più importante il transito compiuto per arrivare a quella che è per lui, solo una tra le infinite soluzioni possibili e non la soluzione; una soluzione comunque variabile, rivedibile, superabile ed evolvibile, in un processo inesauribile di ricerca continua. Quindi un progetto che mai si conclude, ma che si muove nell’infinita consistenza ed essenza della realtà. A rileggere oggi la sua opera, ci si accorge di come essa sia capace di tenere ancora insieme la regola e il suo superamento, l’assoluto e il quotidiano, la via minima e quella ontologica, a ricordarci ancora una volta che per lui, il progetto, prima di essere un progetto di forme è sempre stato un progetto di relazioni. Un progetto, il cui spazio è sempre fiorentino anche quando il suo luogo è altrove

 

2016 * 288 pp. * brossura con bandelle* 22×22 *  ill.

 

 

 

 

Con le rovine

 La musealizzazione contemporanea del sito archeologico

AutoriFabio Fabbrizzi

ISBN: 978-88-7970-682-7

Prezzo:  € 18,00

Parlare di musealizzazione del sito archeologico significa aprire una complessa riflessione sui molti aspetti legati alle varie contraddizioni che da sempre paiono presenti in questo argomento. Prima fra tutte, quella legata alla consueta discrepanza che soprattutto in un passato anche recente, si innescava tra l’attenzione che solitamente veniva dedicata ai vari reperti sottratti al sito e quasi sempre trasferiti al chiuso di un museo, di contro all’abbandono e all’oblio nel quale generalmente versavano i siti dopo avergli spogliati dei loro elementi più pregevoli. Per far fronte a questo, la cultura archeologica si è evoluta verso l’idea di una musealizzazione in loco. Nasce quindi una generazione di architetture che si pongono come scopo prioritario, la creazione di un regime di salvaguardia del campo dello scavo. Sono queste, semplici coperture, magari molto estese, ma quasi sempre elementi che non innescano nessuna relazione progettuale con le preesistenze, se non quella evidente e necessaria della loro protezione e salvaguardia. Da alcuni anni, però, la cultura architettonica, ha focalizzato una progettualità che fa del sito archeologico, un ricco potenziale di temi, tipi e figure dal quale partire per l’individuazione di una via che possa dirsi sistema di relazioni prima di essere oggetto architettonico. Testimonianza, memoria, interpretazione, sono le parole chiave di questo atteggiamento progettuale, che dà adito ad una casistica che si formalizza all’interno di un variegato ed esteso campo di esistenza che sconfina dalla dimensione minimale e sensibile, fino a quella ridondante e maggiormente sgargiante. Il libro, getta uno sguardo sapiente su quel particolare segmento attualmente non molto indagato dalla pubblicistica e dalla critica, dedicato alle molte sfaccettature del rapporto tra architettura contemporanea e archeologia. Tale ricerca, dopo aver affrontato la tematica da un punto di vista teorico e storico-disciplinare, getta uno sguardo critico su molte delle recenti realizzazioni sull’argomento. Il corpo principale della ricerca si compone infatti di un nutrito esempio di architetture realizzate in Italia e all’estero che spaziano dalla generale musealizzazione del sito archeologico, alle singole architetture a servizio del sito. Il libro prende in esame i soli esempi realizzati, inquadrandoli secondo la propria categoria di riferimento.

 

2015 * 200 pp. * brossura * 16,5×20,5 *  ill.

 

Giovanni Michelucci

Lo spazio che accoglie

AutoriFabio Fabbrizzi

ISBN: 978-88-7970-719-0

Prezzo:  € 22,00

Il volume raccoglie gli scritti dell’autore su varie tematiche percorse da Giovanni Michelucci nella sua lunga ricerca progettuale. Il tema dell’accoglienza, vero nucleo teorico e operativo attorno al quale ruota tutta la sua opera, si esprime attraverso le diverse declinazioni della cosiddetta “variabilità”, ovvero quel particolare modo di pensare la forma architettonica partendo non da una visione aprioristica ma dalle infinite e mutevoli relazioni che concorrono a formarla. Da qui si snoda un itinerario critico che affronta visioni, opere e progetti sotto questa medesima chiave di lettura. Il volume è corredato degli schizzi del Maestro toscano, coservati presso la Fondazionie Michelucci di Fiesiole.

 

 

2015 * 144 pp. * brossura * 22×22 *  ill.

 

 

 

nella natura

21 progetti per il Parco del Neto
AutoreFabio Fabbrizzi

ISBN: 978-88-7970-648-3

Prezzo:  € 12.00

Una natura inaspettata e rigogliosa, un bellissimo parco romantico incastonato tra la città e la collina, un tema suggerito da un’Amministrazione Comunale particolarmente attenta alle questioni d’architettura e un Laboratorio universitario di Progettazione Architettonica, sono solo alcuni tra gli elementi più significativi con i quali è stato possibile tratteggiare la serie di itinerari compositivi presentati in questo libro. Ventuno proposte per un padiglione di servizi nel Parco del Neto a Cadenzano in provincia di Firenze, elaborate nel rispetto dei molti sensi del contesto e capaci ognuna di declinare caratteri e identità senza rinunciare alle disarticolazioni imposte dalla dimensione contemporanea. Tra natura e artificio, tra regola e infrazione, tra memoria e aspettativa, le architetture immaginate, siano esse interpretazioni sensibili di una figuratività direttamente estratta dai temi della natura, o frammenti ad essa assonanti, o nuove topografie capaci di far diventare il paesaggio architettura e l’architettura paesaggio, nascono tutte come scaturigine del luogo a ricordarci come il comporre, altro non sia che un modo straordinariamente potente di guardare al mondo per poi narrarlo e condividerlo con gli altri.

2013 * 112 pp. * brossura * 23×28 * 191 ill.

 

Progetti tra paesaggio agricoltura e tecnologia

Un laboratorio di idee per la nuova cantina di Colognole in Chianti Rufina tra contemporaneità e tradizione

AutoreFabio Fabbrizzi

ISBN: 978-88-7970-628-5

Prezzo:  € 18.00

Un paesaggio straordinario, un ambiente ricco di tradizione, di storia e cultura, una Azienda Vitivinicola di caratura internazionale, un Laboratorio di Progettazione della Facoltà di Architettura di Firenze, un professore e i suoi studenti, sono questi gli ingredienti principali di una pubblicazione che racconta e raccoglie gli esiti di alcuni anni di lavoro. Un lavoro attento, maturato sul campo in relazione ad un contesto vero, ad un tema vero, ad una realtà vera. Rendering, planimetrie, plastici, prospetti e sezioni, descrivono un patrimonio di idee che rappresenta molto più di un semplice insieme di visioni e suggestioni. Il tema della cantina contemporanea infatti, esprime al meglio le molte declinazioni dell’odierno rapporto tra artificio e natura e questo si registra nei molti esempi elaborati durante questa singolare sinergia che ha prodotto pur nelle doverose diversità, la coerenza di un’architettura capace di interpretare i molti caratteri dell’identità ambientale toscana senza rinunciare alla stimolante dimensione della ricerca e dell’innovazione.

2013 192 pag. * brossura * 28×23 *  278 ill.

 

 

  • Pagine 1 di 2
  • 1
  • 2
  • >