Restauro

3. Structural conservation of Panel paintings at the Opificio delle Pietre Dure in Florence: method, theory, and practice

 A cura di: Marco Ciatti e Cecilia Frosinini

 ISBN: 978-88-7970-792-3

 Prezzo:  €  28,00

 

 

Il volume raccoglie una selezione dei principali articoli, tradotti in lingua inglese, riguardanti interventi di restauro di supporti lignei condotti dal Settore Restauro Dipinti Mobili dell'Opificio delle Pietre Dure. Il progetto nasce dalla collaborazione tra OPD e The Getty Foundation nell'ambito del Panel Painting Initiative, finalizzato alla formazione della prossima generazione di restauratori e alla creazione di risorse di facile accesso, per questo nuovo gruppo di professionisti e per l'intero settore.

Il Dipartimento di restauro dei Supporti Lignei dell'Opificio delle Pietre Dure è uno laboratori leader nel campo della conservazione dei supporti dei dipinti su tavola nel mondo. Dal 1966 a Firenze, anno dell'alluvione di Firenze, rappresenta un importante punto di riferimento per aver sviluppato numerose innovazioni tecniche e per essersi dedicato allo studio delle tecniche artistiche delle carpenterie lignee, attraverso i secoli.

Volume in lingua inglese.

 

2016 * 349 pp. * brossura con bandelle * 21×28 mm *  immagini a colori

 

 

 

 

 

Post fata resurgo

Vicenda bellica e ricostruzione del Museo Campano di Capua (1940-1956)

Una documentazione storica

AutoreGiuseppe Angelone

ISBN: 978-88-7970-848-7

Prezzo:  € 22,00

Il volume analizza la storia del Museo Provinciale Campano di Capua nel periodo compreso tra il 1940 ed il 1956, caratterizzata dalla messa in sicurezza delle collezioni in vista di un nuovo conflitto, dalla distruzione causata dal bombardamento del 9 settembre 1943, e dalla lunga e faticosa ricostruzione. Le fonti archivistiche ed iconografiche inedite hanno fatto emergere la figura del suo direttore, Luigi Garofano Venosta, che mise in salvo le collezioni e con caparbietà riuscì ad ottenere anche i fondi necessari alla riedificazione dell’antica sede. Alla base della ricerca è il carteggio, conservato nell’archivio del museo, tra il direttore ed il grande archeologo Amedeo Maiuri, soprintendente alle Antichità della Campania, relativo alle direttive per la protezione in situ delle raccolte, al recupero dalle macerie, al restauro e al riallestimento post-bellico.

 

 

2017 * 127 pp. * brossura  * 170×240 mm * ill. 

 

 

Minniti Baptism

A "signed" masterpiece

 A cura di: Roberta Lapucci

 ISBN: 978-88-7970-349-9

 PDF € 5,99

 

Minniti's Baptism: a "signed" masterpiece è la terza uscita  della collona “Caravaggio” e riguarda l'opera “Baptism of Christ”, nella chiesa di Sant'Ursola a Valletta (Malta), attribuita a Mario Minniti. Questo dipinto è stato attribuito a Minniti dallo storico dell'arte  Keith Sciberras che lo definisce il più importante dei Caravaggeschi.

La collana “Caravaggio”, pubblicata da Edifir in sinergia con SACI (Studio Art Centers International) e Caravaggio Foundation di Malta, analizza alcuni restauri e scoperte architettonico-artistiche effettuate nell'isola di Malta, in riferimento al periodo (luglio 1607-settembre 1608) che il grande pittore Michelangelo Merisi detto il Caravaggio vi trascorse. Ciascuna opera della serie conterrà una parte storico-artistica, una riferita alla diagnostica ed infine una dedicata all'opera di restauro vera e propria. Volume in lingua inglese.

 

 

 

 

 

 

2009 * 48pp. * pdf * 210×280 mm * ill.

 

 

 

 

 

49. Restaurare in sicurezza

Nuovi progetti per i Laboratori dell'O.P.D (1966-2016)

 A cura di: Pietro Capone, Marco Ciatti

 ISBN: 978-88-7970-835-7

 Prezzo € 20,00

 

Il n. 49 della collana dell’Opificio “Problemi di conservazione e restauro” affronta un argomento diverso rispetto agli altri titoli in collana, ma non meno importante: la sicurezza nel restauro.

I progetti che sono stati fatti per i laboratori dell'O.P.D sono stati realizzati in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Firenze sotto coordinamento del professor Pietro Capone.

L’Opificio delle Pietre Dure di Firenze costituisce un modello, una fonte di innovazione e sperimentazione per quanto riguarda le pratiche di restauro, non poteva esimersi dall’affrontare un argomento così importante nella sua collana più longeva.

 

 

 

 

 

 

 

2017 * 157pp. * brossura con bandelle * 210×280 mm *  

 

 

 

 

 

28. Fra Longhi e Procacci

Restauro a Firenze nella prima metà del Novecento

 A cura di: Maria Vittoria Thau

 ISBN: 978-88-7970-836-4

 Prezzo:  €  20,00

 

 

L’autrice, attraverso l’attenta disamina di un ricco materiale archivistico, ricostruisce la storia della conservazione e del restauro delle opere d’arte nel territorio fiorentino nell’arco di tempo tra il 1900 e il 1950. Questa storia, peraltro lacunosa anche a causa delle due guerre mondiali che con i loro disastri colpirono la prima metà del secolo scorso, è oggetto di una attenta ricostruzione dei restauri apportati alle opere d’arte. L’impegno culturale ed economico volto a questo fine vide impegnati amministratori delle Stato, restauratori e privati cittadini a cui si deve lo sviluppo della disciplina del restauro tanto nella sua componente tecnico-metodologica quanto storica, così come la conservazione del patrimonio artistico come è giunto sino a noi. 

 

 

2017 * 231 pp. * brossura * 170×240 mm *